Eurocluib

Gli italiani e la soluzione finale

Gli italiani e la soluzione finale

AUTORE: Christian Jennings

PAGINE: 276

CODICE PRODOTTO: 891184

EDIZIONE: LONGANESI

PREZZO EDITORE: 22.00 €

PREZZO OFFERTA: 6.90 €



Sbarrarono con ogni mezzo la strada all’Olocausto

Un giornalista ha setacciato gli archivi per raccontare le storie dimenticate di molti nostri connazionali che aiutarono gli ebrei.

Il ciclista Gino Bartali, don Francesco Repetto, Giovanni Borromeo, primario del Fatebenefratelli di Roma: cos’hanno in comune? Essere italiani e aver contribuito, durante la Seconda guerra mondiale, a salvare centinaia di ebrei. Ma non furono i soli. Insieme alle loro storie ce ne sono molte altre spesso dimenticate, che il giornalista Christian Jennings ha deciso di portare alla luce. Una ricerca, la sua, dalla quale è emerso un altro dato sorprendente: dopo la Danimarca, l’Italia vanta la quota più alta di ebrei sopravvissuti. Come fu possibile? E perché? Grazie a materiali d’archivio inediti, questo libro indaga le ragioni della resistenza degli italiani alla soluzione finale, raccontando con quanto coraggio e determinazione i nostri connazionali furono pronti a fare tutto il necessario pur di contrastare l’Olocausto.

Christian Jennings è un giornalista e saggista inglese. Autore di testi storici e di attualità, come corrispondente dall’estero ha scritto per «The Economist», «The Daily Telegraph», «The Guardian», «Reuters» e «Wired». Attualmente vive a Torino. Ha pubblicato anche il saggio Mezzanotte in una città in fiamme (2006).