Eurocluib

Le disobbedienti

Le disobbedienti

AUTORE: Elisabetta Rasy

PAGINE: 264

CODICE PRODOTTO: 859546

EDIZIONE: MONDADORI

PREZZO EDITORE: 20.00 €

PREZZO OFFERTA: 6.90 €



Sei ritratti di donne ribelli che hanno cambiato il mondo dell´arte

Una grande scrittrice inteccia arte e vita in un racconto che parla di talento, coraggio e capactà di non piegarsi ai pregiudizi della società.



«Non esiste in realtà una cosa chiamata arte, esistono solo gli artisti», scriveva lo storico dell’arte Ernst Gombrich: una visione che Elisabetta Rasy fa propria in questo libro dove vita e arte s’intrecciano indissolubilmente. Le biografie che qui si raccontano sono quelle di sei pittrici diverse per epoca, carattere e situazione famigliare, accomunate dalla volontà di non piegarsi alle regole della società. Incontriamo Artemisia Gentileschi, stuprata da un amico del padre e protagonista della pittura del Seicento, ed Élisabeth Vigée Le Brun, ritrattista di Maria Antonietta, condannata a fuggire dalla Francia rivoluzionaria. Berthe Morisot, ostacolata dalla famiglia e poi diventata pittrice di prima grandezza, e Suzanne Valadon, modella, artista e maestra per il figlio (il pittore Maurice Utrillo); Charlotte Salomon, morta ad Auschwitz, e Frida Kahlo, segnata dalla malattia. Disobbedienti piene di talento, che hanno trasformato l’immagine e il posto della donna nel mondo dell’arte.