Eurocluib

Italia occulta

Italia occulta

AUTORE: Giuliano Turone

PAGINE: 480

CODICE PRODOTTO: 857946

EDIZIONE: CHIARELETTERE

PREZZO EDITORE: 19.00 €

PREZZO OFFERTA: 6.90 €



1978-1980: il triennio maledetto che sconvolse la Repubblica

Il magistrato che scoprì la P2 racconta i misteri di un’Italia infernale, dal sequestro Moro alla strage di Bologna.



"In Italia di ogni mistero si conosce la soluzione, ma mai i colpevoli vengono assicurati alla giustizia┐, scriveva Sciascia. E Giuliano Turone (il magistrato che all’epoca dei fatti scoprì le liste della P2, arrestò il boss corleonese Luciano Liggio e rinviò a giudizio Michele Sindona) gli fa eco in questo libro che racconta i misfatti di un triennio maledetto. Denominatore comune di tutte le trame occulte della politica di quegli anni è la P2, un antistato con finalità eversive che spunta e rispunta in ogni inchiesta: il delitto Ambrosoli e il rapimento di Aldo Moro, l’uccisione del giornalista Mino Pecorelli e la strage di Bologna, la strage di via D’Amelio e l’omicidio di Piersanti Mattarella. Un libro importante e minuziosamente documentato, che l’autore dedica ai giovani lettori.

"Una storia nera. Una storia purtroppo vera. Italia occulta è un libro importante. Documenta con nettezza un passato torbido ancora non del tutto conosciuto.┐ Corrado Stajano

Leggerlo perché... ... ricostruisce in un disegno unitario fatti atroci e ricchi di risvolti, trascurati o dimenticati durante i processi. Giuliano Turone, giudice emerito della Corte di cassazione, è stato il giudice istruttore che, prima di occuparsi delle inchieste su Michele Sindona e sulla Loggia P2, ha indagato sulla presenza di Cosa nostra a Milano negli anni 󈨊. Negli anni 󈨞 ha fatto parte del primo staff di magistrati della Procura antimafia. Tra i suoi libri: Il caffè di Sindona (con Gianni Simoni), Il caso Battisti, Il delitto di associazione mafiosa e, con Antonella Beccaria, Il boss. Luciano Liggio: da Corleone a Milano, una storia di mafia e complicità.